due maiali in tunisia

La sezione per fa chi un uso "turistico" della moto, resoconti di viaggi, foto, informazioni e links relativi.

due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » gio apr 12, 2012 6:34 pm

due maiali perchè apparteniamo ai maiali nel fango :mrgreen: :mrgreen:
il ns smaialamento è stato solo motociclistico, solo per chiarire

iniziamo allora questo report

Dopo aver fatto insieme diverse uscite in off, due frocioni maiali decisero che sarebbe stato bello andare a smaialare anche in Tunisia e siccome tra il dire e il fare per noi non ci passa neanche un dito, ecco che in un tric trac il viaggetto è bell’imbastito. :P

Avremmo dovuto partire in tre, ma poi, per un problema di salute, siam rimasti solo io e gianni (bimboo)

Arrivare a Genova ci dà modo di provare gli ultimi brividi di freddo in questo strano inverno, ma la fila di mezzi in attesa al ponte assereto è meno del solito e rapidamente c’imbarchiamo; in tutto siamo solo 7 moto sul traghetto. :naughty:

Una volta sul traghetto faremo la conoscenza del poeta khaled che vorrebbe accompagnarci nel nostro viaggio, ma sebbene amanti della poesia, vogliamo dedicarci pienamente alla moto in questo giro e quindi riusciremo a svincolarci da lui abbastanza rapidamente, ma questo –lo avremmo scoperto dopo- ci avrebbe scatenato addosso una sfiga superiore all’uragano katrina. :mukka: :mukka: :mukka:
Dopo 24 ore trascorse sul cargo bestiame della GNV, in poco più di un’ora di pratiche doganali siamo in possesso dei timbri sul passaporto e del foglietto verde per la temporanea importazione della moto ed usciamo quindi da La Goulette puntando decisamente su hammamet percorrendo l’autostrada.
Arrivati ad hammamet, l’aurea di sfiga inizia a sfiorarci, le coordinate gps indicate sul modulo di prenotazione di booking sono errate e raggiungiamo l’albergo facendoci condurre da un invasato in sella ad un ktm 690 SM stargato che intraversa ed impenna in mezzo agli indifferenti pedoni tunisini :mrgreen:

fortunatamente l'albergo ci compensa ampiamente di quanto patito nella traghettata

ci danno una junior suite, con 2 camere e salottino

Immagine


questa era la mia stanza

e questa la vista al mattino

Immagine


anche la cena è veramente ottima e ci permette di riprendere pienamente le forze per i giorni successivi :finger_dance:


la mattina successiva dobbiamo sorbirci un 30 km di asfalto per raggiungere le prime piste, ma non mancano i primi incontri africani


Immagine

....continua.....
Ultima modifica di joesimpson il gio apr 12, 2012 7:08 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

  • Condividi su
  • Se ti piace il post, aiuta LC8 International Owners Club condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda Bat21 » gio apr 12, 2012 6:59 pm

GRAAANDE INVIDIAAAAA :shock: :( ...e pari contentezza per voi :D :wink:
Audaces fortuna iuvat
Avatar utente
Bat21
oltre 5000
oltre 5000
 
Messaggi: 12246
Iscritto il: gio giu 16, 2011 12:32 am
Località: Sanremo
Moto: KTM 950 SM - la 666

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda ADV2011 » gio apr 12, 2012 8:49 pm

attendiamo con ansia la seconda parte!!! :mrgreen: :mrgreen:
Memento Audere Semper
Avatar utente
ADV2011
meno di 5000
meno di 5000
 
Messaggi: 2851
Iscritto il: gio mag 05, 2011 8:27 pm
Moto: KTM 990 ADV DAKAR EDITION

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » gio apr 12, 2012 9:29 pm

ok vado avanti..... :mrgreen:

Il primo giorno ci attendono piste di montagna, che si riveleranno molto belle anche se un po’ impegnative per un bic, soprattutto a causa dei canali scavati dalle violente piogge nelle settimane precedenti; inizialmente i paesaggi più che africani paiono alpini (pareva di essere alle alte vie piemontesi) ma basta un attimo a ritrovarti in africa. :finger_dance:

Immagine

qua al nord l'agricoltura la fa da padrona, l'acqua e le temperature miti permettono coltivazioni rigogliose


i nostri mezzi

Immagine


uno dei tanti guadi

Immagine

ma,appunto, ti accorgi facimente di essere in africa

Immagine


...continua....
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

due maiali in tunisia

Messaggioda teosparko » ven apr 13, 2012 3:35 am

Bel report!! Almeno chi non riesce ad andarci puó sognare un pó..!!! :) :)
......CON 4 CILINDRI SI FANNO DUE MOTO......
..................KTM 990 SMT 2009......................
Avatar utente
teosparko
meno di 2500
meno di 2500
 
Messaggi: 2131
Iscritto il: mar gen 26, 2010 11:02 pm
Località: Pavia
Moto: KTM SUPERMOTO T

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » ven apr 13, 2012 10:10 am

perchè dici così??????

guarda che fare un giro in tunisia non è un'impresa titanica....

è relativamente semplice, il livello dele difficoltà lo scegli tu, volendo puoi fare anche tutto asfalto.... ed è veramente economica :finger_dance:


se vi piace, continuo.... :doh:
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda Alexx » ven apr 13, 2012 3:40 pm

si si, continua!!! :D
piacerebbe anche a me ma non saprei da che parte iniziare.
1985 Garelli VIP 3 - 1970
(ex 1986 Fantic 50.1)
(ex 1987 Gilera RC 125 Rally)
2006 Kawasaki KLR 600 - 1985
2009 KTM 990 Adventure S - 2008
2010 Harley Davidson Sportster 1200C XL - 2003 centenario
Avatar utente
Alexx
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 601
Iscritto il: gio ago 28, 2008 3:41 pm
Località: Oltrepò Pavese

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » ven apr 13, 2012 3:59 pm

alexx, adesso con internet è tutto così semplice.....

30 anni fa, ai miei 20 anni, era veramente molto più problematico viaggiare :doh: (eh, so un veciett :head: :head: )


va beh, riprendo

Dopo aver superato numerosi guadi arriviamo ad un grosso oued dove le recenti piogge hanno letteralmente inghiottito la pista e, trascorsa una mezz’ora in un paio di tentativi infruttuosi per raggiungere il letto del torrente, grazie alle indicazioni –in arabo- di un anziano contadino che ci parla solo dopo aver con un gesto allontanato la moglie verso casa troviamo un accesso ad un paio di km da dove era la pista originaria

Immagine

la traccia non sempre è evidente e qualche passaggio per raggiungere il letto del fiumiciattolo c'è da inventarlo, ma comunque ci riusciamo e seguiamo per circa mezzo km il corso d'acqua, ma poi le sabbie mobili sono in agguato (è l'inizio della maledizione del poeta khaled) :mukka: :mukka: :mukka:

Immagine


stimoliamo anche la curiosità dei locali

Immagine

attirati anche dai rumori e dai nostri ohissa con cui spostiamo di peso il gs per tirarlo fuori :head: :head:

tra risate, imprecazioni e qualche foto dopo una buona mezz'ora riusciamo a ripartire :finger_dance:

dopo un altro km di greto, inizia uno stradello asfaltato che ci porta a zaghouan, dove finalmente mangiamo una specie di piada arrotolata come pasto, ma sono quasi le 16

da lì poi seguendo strade asfaltate arriviamo a kairouan che sta imbrunendo

...continua....
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda ADV2011 » ven apr 13, 2012 6:08 pm

:popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn:
Memento Audere Semper
Avatar utente
ADV2011
meno di 5000
meno di 5000
 
Messaggi: 2851
Iscritto il: gio mag 05, 2011 8:27 pm
Moto: KTM 990 ADV DAKAR EDITION

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda vigliac » ven apr 13, 2012 7:14 pm

bello, belle foto, belle moto, bei posti
.......
ktm since 1986
Avatar utente
vigliac
Mi venne l'idea nel 2003
Mi venne l'idea nel 2003
 
Messaggi: 1607
Iscritto il: gio lug 22, 2004 11:31 am
Località: Romagna

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda Bat21 » ven apr 13, 2012 7:42 pm

...andate avanti con l'esposizione foto, PLEASE :D :wink:
Audaces fortuna iuvat
Avatar utente
Bat21
oltre 5000
oltre 5000
 
Messaggi: 12246
Iscritto il: gio giu 16, 2011 12:32 am
Località: Sanremo
Moto: KTM 950 SM - la 666

due maiali in tunisia

Messaggioda commandor » ven apr 13, 2012 9:37 pm

E il resto....?


---
I am here: http://maps.google.com/maps?ll=40.801378,14.536067
Avatar utente
commandor
meno di 2500
meno di 2500
 
Messaggi: 1188
Iscritto il: gio gen 05, 2012 2:36 pm

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » sab apr 14, 2012 12:26 am

un attimooooo :D


kairouan è una città santa dell'islam, la sua storica moschea è una delle più grandi esistenti

iniziamo a spostarci verso sud, intorno a noi non c'è più così verde ed il terreno si fa un po' più sabbioso

per un tratto di qualche kilometro viaggiamo tra due muri di fichi d'india

Immagine

prima di mezzogiorno abbiam già fatto oltre 100 km di piste, poi dopo un trasferimento su asfalto andiamo a riprendere una serie di piste che scendono verso sud, a pochi kilometri dai confini con l'algeria :finger_dance:

Immagine


anche qua non troviamo nessuno, a parte i militari ai check point poi sulle piste mon c'è veramente anima viva, in compenso troviamo uno splendido canyon :clap: :clap:

Immagine

appena ripartiti da un check point, piazzato in un vecchio container merci, mi accorgo che qualcosa non va....
la gomma posteriore è a terra, nonostante la mousse desert che avevo messo nuova insieme alla gomma prima di partire

Immagine

dopo aver piazzato il k su un monticello, iniziamo la foratura.... come dal nulla spuntano due locals, uno dei due tiene per la coda un topo del deserto giocandoci... mentre noi tiriamo dei porconi per stallonare e togliere i resti della mousse che si son letteralmente vulcanizzati al copertone :head: :head: :mukka:

(penso sia dovuto alla sosta al check point, forse la mousse calda si è incollata al copertone quando ci siam fermati)

fatta la foratura, arrangiandoci con l'ant da 19 di bimboo visto che avevo portato solo una 21 d'emergenza, ripartiamo a questo punto su asfalto per raggiungere gafsa

traversando un largo oued non manchiamo di cogliere l'attimo

Immagine

ma poi arrivare a gafsa col buio è un vero trauma

soffia un po' di vento sollevando sabbia,
ad un tratto iniziano dei lavori in corso per allargamento sede stradale e la strada per una ventina di km non è asfaltata, con tutto il traffico locale che guida spesso a luci spente :head: :head:

dopo aver superato un pick up carico di pecore arriviamo dietro ad un camion carico di cemento che solleva un polverone pazzesco
guidiamo praticamente nella nebbia, fino a che il camionista accosta dandoci strada, impietosito forse da quanta polvere possiamo aver respirato
anche qua le coordinate di booking erano cannate e per trovare l'albergo abbiam seguito un ragazzo tunisino che spontaneamente ci ha accompagnato rifiutando poi la bevuta che gli offriamo (abbiam trovato tanta gentilezza e disponibilità in quasi tutti coloro che abbiamo incontrato) :finger_dance:

..continua....
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda ADV2011 » sab apr 14, 2012 8:55 am

f-a-n-t-a-s-t-i-c-o!!!!!!
Memento Audere Semper
Avatar utente
ADV2011
meno di 5000
meno di 5000
 
Messaggi: 2851
Iscritto il: gio mag 05, 2011 8:27 pm
Moto: KTM 990 ADV DAKAR EDITION

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda Bat21 » sab apr 14, 2012 11:50 am

:clap: :clap: :clap: :clap:
Audaces fortuna iuvat
Avatar utente
Bat21
oltre 5000
oltre 5000
 
Messaggi: 12246
Iscritto il: gio giu 16, 2011 12:32 am
Località: Sanremo
Moto: KTM 950 SM - la 666

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda slash73 » sab apr 14, 2012 12:41 pm

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
slash73
meno di 500
meno di 500
 
Messaggi: 395
Iscritto il: ven set 24, 2010 2:29 pm
Località: albaretto della torre(LANGHE)
Moto: 990 adv

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » sab apr 14, 2012 11:03 pm

il giorno successivo facciamo una ventina di km di asfalto, dopodiché inizia una pista su un altopiano che attraversa anche una cava immensa

qua l'atmosfera è decisamente più africana :doh:

Immagine

dopo una trentina di km di piste dal fondo piuttosto duro e sassoso, inizia un tratto sabbioso.... e mi trovo con la posteriore di nuovo a terra... :mukka: :mukka: :mukka: :head:

la maledizione del poeta khaled inizia a farsi sentire
ci sistemiamo vicino ad una costruzione disabitata e dopo aver piazzato il k su un nuovo monticello che faccia da cavalletto, iniziamo a smontare la ruota

tentiamo una riparazione volante con un tiptap tra i rimbrotti di un ragazzino che è arrivato col suo ciclomotore, ma nonostante la sua maestria di gommista anche il suo tentativo finisce miseramente e quindi sbattiam su la camera da 21 che è l'unica che ci resta

a questo punto dopo qualche km di pista siamo a poca distanza da moulares, che raggiungiamo via asfalto per cercare una camera

Immagine

un benzinaio dove chiediamo, gentilmente ci porta da un riparatore, ma senza successo, camere non ne troviamo nè a moulare, nè a redeyef nè a tamerza e decidiamo quindi di fare per il resto della giornata i turisti su asfalto visitando mides e tamerza, famose oasi di montagna :)

mides

Immagine





tamerza

Immagine



bimboo pensa alla serata :mrgreen: :mrgreen:

Immagine

arriviamo a tozeur abbastanza presto e dopo aver scaricato le moto andiamo a cercare qualche camera, ma sempre con esito negativo
allora cerchiamo un gommista per riparare almeno la camera da 19 :doh:

mentre attendiamo che il gommista finisca di stallonare la gomma di un trattore

Immagine

costituiamo un'attrazione per tutti i bimbi del quartiere :D :D

Immagine


...continua...
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » dom apr 15, 2012 6:10 pm

bene,

ecco un altro pezzo del report :D



il giorno dopo, sotto un cielo coperto ed un vento piuttosto teso iniziamo l'attraversamento del chott el gharsa
Immagine

i chott, come certo saprete, sono dei bacini palustri salati che poi restano a secco una volta terminate le piogge
il più famoso e vasto è il chott el jerid (circa 70.000 kmq), la caratteristica del chott el gharsa, più piccolo, è che si trova in una depressione che arriva anche a - 20 metri.

qua bimboo prova anche l'emozione del tòle ondulèe che lo lascerà senza db killer :naughty: :naughty:

dopo una quarantina di km, la traccia ci porta ad attraversare un cordone di dune dove però non c'è alcuna traccia, il vento ha soffiato parecchio e la traccia finisce in dune alte anche qualche metro

decidiamo allora di proseguire, verso una zona dove le dune sono un po' più basse ed iniziamo ad attraversare su una traccia a volte precaria, ma la consolazione è che almeno la sabbia non è tantissima, sotto una ventina di cm resta il fondo duro

Immagine


sbuchiamo finalmente sulla pista che dal villaggio di star wars scende a nefta, dove arriviamo rapidamente dopo una decina di km

qua faccio il pieno alla moto, buttiamo due bottiglie d'acqua nei camelback e ci dirigiamo alla volta della pista che attraversa il chott el jerid per arrivare poi a douz :mrgreen:

l'imbocco della pista in prossimità della palmeraie ci procura qualche perdita di tempo :head: in quanto la pista è stata tagliata da escavatore creando un canale per drenare le acque cadute copiose nelle settimane precedenti e quindi cerchiamo un'alternativa tra i dedali di piste della palmeraie fino a trovare un ponticello che ci permette di oltrepassare il canale :clap:

da qui, mega divertimento :finger_dance: :finger_dance: :finger_dance:

Immagine

km e km di piste nel nulla
il primo tratto è proprio nel chott, ma poi il terreno cambia, non è più il fondo del chott, ma le piste non cambiano,,,, il fondo resta piuttosto duro, con qualche lingua di sabbia ogni tanto

Immagine

Immagine

poi il terreno si fa molto più sabbioso e la pista non è ovviamente più così rettilinea, ad un bivio sabbiosissimo mi trovo di nuovo la posteriore a terra, :mukka: :mukka: :mukka: khaled le sfighe le tira bene :naughty:

e quindi non rimane altro che mettere il ktm su una delle valigie del gs per poter fare la foratura :head:

Immagine

rimettiamo la camera da 19 pezzata dal gommista a tozeur e ripartiamo :D

dopo 40 km di piste piuttosto sabbiose sbuchiamo in una piccola palmeraie di fianco ad una strada asfaltata, da nefta abbiam fatto circa 140 km di piste son circa le 14,30 a douz mancano una sessantina di km di cui una trentina di piste... forse arriviamo ad un orario decente a douz e magari facciamo in tempo a trovare le camere e a far sistemare il mio portapacchi che si è crepato :violino:

ma non avevam fatto i conti con khaled :head: :head: :head: :head:

all'imbocco della pista gianni si accorge di aver poca benzina (a nefta non l'aveva fatta, vedendo l'autonomia residua, per non appesantire ulteriormente la moto sulla sabbia) causa consumi elevati sulla sabbia e quindi cerchiamo qualche venditore non ufficiale coi canestri

purtroppo non hanno benzina, ne avrebbero una bottiglia... stupidamente non la facciamo e decidiamo a questo punto di seguire l'asfalto anche se è un giro più lungo... ma dopo circa 30 km il gs si arresta al centro di un piccolo chott :mukka: :mukka: :mukka:
senza benzina!!!!

proviamo a tirarne un po' dalla mia ma il serbatoio sottosella è troppo contorto per poter aspirare qualcosa di più dei vapori, anche perché non è che ne abbia tanta nemmeno io :shock: :shock:

a questo punto parto alla ricerca della benzina....
dopo una decina di km mi si accende la riserva ma proseguo fino ad un piccolo villaggio, dove chiedo se hanno benzina :doh:

m'indirizzano ad un paese avanti 5-6 km, ma anche lì il canestraro mi dice di essere senza benzina, gli faccio presente che il mio amico è rimasto a secco 20 km indietro ma mi dice che l'unica benzina la troverò a douz, che è a 22 km :head: :head: :head:

a questo punto vado a douz, cerco il benzinaio, faccio il pieno ma non ha recipienti da darmi, vado da un venditore di acqua, compro due bottiglie ma il vecchio non ha il resto di 10 dinar da darmi, torno dal benzinaio a cambiarli, mi porto via le bottiglie, regalo l'acqua a persone che stanno riempendo canestri alla fontana, risciacquo le bottiglie e le riempio di sans plomb sistemandole alla belle meglio nello zainetto :hand:
riparto, incazzato di aver perso tempo, trovo anche un matrimonio con la sposa nel baldacchino sul cammello :head: e brucio pensando a gianni abbandonato in mezzo al chott, provo a chiamarlo ma il telefono non va :head: , gli mando un sms nella speranza di una copertura spot del gsm e finalmente riparto per rifarmi i 40 e passa km...
ormai sta diventando buio... quando gianni si è fermato si vedeva un campo petrolifero a qualche km dalla strada ed ora ne vedo le luci che si avvicinano rapidamente,
quando sono ormai arrivato vedo le luci allo xenon del gs..... :s-ops: :angel:


...continua...
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda furietto » dom apr 15, 2012 8:58 pm

Belle foto!!!! :popcorn:


Furietto
Avatar utente
furietto
meno di 500
meno di 500
 
Messaggi: 158
Iscritto il: dom gen 14, 2007 5:06 pm
Località: Vetka - Belarus

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda Alexx » lun apr 16, 2012 4:49 pm

fantastico, attendiamo ....
1985 Garelli VIP 3 - 1970
(ex 1986 Fantic 50.1)
(ex 1987 Gilera RC 125 Rally)
2006 Kawasaki KLR 600 - 1985
2009 KTM 990 Adventure S - 2008
2010 Harley Davidson Sportster 1200C XL - 2003 centenario
Avatar utente
Alexx
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 601
Iscritto il: gio ago 28, 2008 3:41 pm
Località: Oltrepò Pavese

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » lun apr 16, 2012 11:35 pm

vedo il trittico xenon, perchè è appena ripartito :D

mentre mi ha atteso per due ore, preoccupatissimo che mi fossi centrato con qualcuno o fossi senza benza pure io, è riuscito a farsi procurare 5 lt da due operai del campo petrolifero che son passati sulla strada ed era riuscito a ripartire :clap: :clap:

buttiam dentro anche le mie 2 bottiglie e arriviamo all'albergo di douz alle 20,00 :head:

troviamo tre bergamaschi con dei 530 che gentilmente ci danno il numero di un tipo di douz che dovrebbe aver le camere d'aria

la mattina dopo, di buon'ora, vado a cercare un fabbro per saldare il portapacchi e cerco dei ragazzi che conosco che eran scesi col furgone alloggiati in un albergo vicino al nostro, ma non ci sono, torneranno nel pomeriggio

a questo punto mentre io son dal fabbro, gianni contatta ed incontra il tipo nella medina di douz e dopo un caffè gli compra 2 camere alla modica cifra di 100 dinar (circa 50 euro)
calcolate che il saldatore ne ha voluti 4 :mukka: :mukka: :mukka: :mukka:
bene, abbiamo le camere, il portapacchi riparato: siam pronti a partire per la diretta per ksar ghilane... :finger_dance:

dopo 3-4 km di asfalto inizia la pista che porta al mitico cafè la porte du desert, ogni tanto troviamo qualche tratto di sabbia, ma gianni non ha problemi a domare il suo gs, anche se ha fatto il pieno... :violino: :clap: :clap:

Immagine

da qui seguiamo la pista che costeggia il parc jebil, dapprima un veloce pistone duro con tòle ondulèe e poi inizia invece la sabbia con paesaggi come noi di solito s'immagina il deserto

Immagine

Immagine

il tratto di dune è superato abbastanza agevolmente, ne approfittiamo per berci un altro tè al cafè la reve du desert e far due chiacchere con i gestori, dopodiché arriviamo al fortino e da lì per facili dunette all'oasi di ksar :D

Immagine

a ksar, dopo esserci mangiati due brik di fianco alla famosa pozza, faccio 10 litri dal canestraro locale (2,25 dinar al litro contro gli usuali 1,37) prima di riprendere la pista per il campo tendato dove andremo a pernottare a zmela :mrgreen:


il brik si è rivelato il cibo preferito da gianni in questa gita tunisina :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Immagine

costituito da un triangolo di pasta sottile intorno a un ripieno comunemente fritti. La versione più conosciuta è il brik uovo, un uovo intero in una tasca pasta triangolare con cipolla tritata, tonno, Harissa e il prezzemolo.

facciamo la pista più interna direttamente dall'oasi che si rivela con diversi tratti sabbiosi, ma non c'è problema e ci divertiamo come pazzi, anzi ci gasiamo pure quando vediamo due turisti in jeep che ci riprendono mentre percorriamo un lungo tratto sabbioso :finger_dance:

Immagine


il campo di zmela, posto una quindicina di km a sud di ksar si rivela una scelta azzeccatissima, lasciamo le moto pure a tetto
è pulito, ben tenuto e i gestori sono gentilissimi :D

Immagine

l'interno della nostra tenda

Immagine


intorno a noi solo le alte dune di sabbia

Immagine

Immagine



nel campo siamo solo noi due, ed un gruppo di francesi che però dormono nelle loro tende

Immagine



il tramonto è spettacolare

Immagine

e il buio ci regala un fenomeno stranissimo

Immagine


per la cena i ns berberi ci offrono lo spettacolo del pane sulla sabbia

Immagine

dopo aver lavorato la pasta, viene stesa in un disco come fosse una pizza e piazzata sulle braci di un fuoco acceso sulla sabbia

Immagine

dopodiché viene ricoperto da una grossa teglia, ricoperta a sua volta da braci, a formare un rudimentale forno

Immagine

dopo poco più di dieci minuti il pane è pronto (buonissimo!!!)

Immagine

la cena che ci viene offerta è ottima, una delle migliori in tunisia, ed in più al termine i ragazzi si esibiscono anche in una rassegna musicale

Immagine


poi viene il momento della nanna anche per gianni

Immagine


...continua...
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

due maiali in tunisia

Messaggioda teosparko » mar apr 17, 2012 2:47 am

BELLO BELLO BELLO..!!!! Complimenti..!!! Viaggio stupendo..


Sent from my iPhone using Tapatalk
......CON 4 CILINDRI SI FANNO DUE MOTO......
..................KTM 990 SMT 2009......................
Avatar utente
teosparko
meno di 2500
meno di 2500
 
Messaggi: 2131
Iscritto il: mar gen 26, 2010 11:02 pm
Località: Pavia
Moto: KTM SUPERMOTO T

due maiali in tunisia

Messaggioda Alexx » mar apr 17, 2012 8:49 am

Sempre più bello!!
Hai anche uno schizzo del tragitto sulla cartina?
1985 Garelli VIP 3 - 1970
(ex 1986 Fantic 50.1)
(ex 1987 Gilera RC 125 Rally)
2006 Kawasaki KLR 600 - 1985
2009 KTM 990 Adventure S - 2008
2010 Harley Davidson Sportster 1200C XL - 2003 centenario
Avatar utente
Alexx
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 601
Iscritto il: gio ago 28, 2008 3:41 pm
Località: Oltrepò Pavese

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda joesimpson » mar apr 17, 2012 11:11 am

ogni vostro desiderio è un ordine :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:



ecco un disegno sommario del giro da noi fatto

Immagine


da domenica 18 marzo, quando siamo sbarcati a domenica 25 marzo quando ci siamo reimbarcati abbiamo fatto circa 2300 km in terra tunisina

da sabato a mezzogiorno, quando siamo arrivati a matmata, ci siam sparati asfalto fino a mahdia, dove abbiam dormito (circa 280 km)
e il giorno successivo circa 230 ad arrivare al porto, da sousse abbiamo fatto autostrada :shock:
Avatar utente
joesimpson
meno di 1000
meno di 1000
 
Messaggi: 764
Iscritto il: lun ott 18, 2004 10:45 am
Località: piaseinsa
Moto: ktm 690e

Re: due maiali in tunisia

Messaggioda Karim » mar apr 17, 2012 4:16 pm

Certo che quel Bimboo è proprio un bel fiulin: meno male che è anche buono che sennò sarebbero dolori! :mrgreen:
Avatar utente
Karim
meno di 5000
meno di 5000
 
Messaggi: 2643
Iscritto il: mer mar 23, 2011 10:18 pm
Località: Terrossa di Roncà (VR)

Prossimo

Torna a Rolling Oranges